top of page

HAI SPESSO L’ANSIA CHE IL TUO CARO POSSA CADERE E NON TI SENTI AFFATTO TRANQUILLA QUANDO ESCI CON LUI? SCOPRI QUAL È LERRORE #1 CHE TI STA IMPEDENDO DI LIBERARTENE


“La paura che possa cadere rende la mia vita compressa e a me passa la voglia di uscire. Sono frenata da questa cosa

.

Queste sono le parole che la Sig.ra M., moglie di una persona affetta da demenza da più di otto anni, condivise con me durante il suo terzo incontro del percorso riprenditilatuavita, attraverso cui guido le persone che si prendono cura degli altri ma non di sé a liberarsi dal rimuginio e dai sensi di colpa per ritornare ad investire nella loro vita, amando se stesse, malgrado tutto

.

Mi disse che durante la giornata si sentiva spesso in ansia, perché pensava più volte alle conseguenze di una possibile caduta del marito: si chiedeva, infatti, se le cose sarebbero rimaste uguali o se le conseguenze, invece, sarebbero state eventualmente irreparabili, immaginando tutti i possibili scenari negativi o addirittura catastrofici

.

Se anche tu stai affrontando la stessa difficoltà della Sig.ra M., è innanzitutto importante che tu sappia che a molte persone, che si prendono cura degli altri, succede la stessa cosa

.

Inoltre, avere ansia è anche comprensibile, perché, oggettivamente, una caduta dell’ammalato porterebbe a delle conseguenze sicuramente non piacevoli sia per te che per lui

.

E provi quell’ansia, perché il tuo cervello percepisce “automaticamente” quella potenziale situazione come una “minaccia”, un pericolo. Per questo, si attiva il più possibile con una serie di meccanismi, tra cui l’ansia appunto, ma anche il pensiero costante (rimuginio) e il catastrofismo, affinché tu possa trovare una soluzione

.

Ma, che cosa stava impendendo alla Sig.ra M. di liberarsi di quell’ansia e quindi di continuare ad uscire con il marito serenamente come faceva prima, malgrado le difficoltà della malattia?

.

Il fatto di trattare quell’ansia come un semplice sintomo

.

Ebbene sì, finché tratterai quell’ansia come un sintomo qualunque da eliminare, come può essere un mal di gola o un dolore allo stomaco o un comunissimo mal di testa, sarà molto complicato potersene liberare

.

La Sig.ra M., infatti, prendeva degli ansiolitici e delle tisane rilassanti la sera, ma era tutto inutile; cioè, la aiutavano temporaneamente, per poche ore, ma poi era punto e a capo

L’ansia, come tutte le altre emozioni, non è solo un sintomo, ma un vero e proprio messaggio da parte della tua anima, che vuole solo che tu ti prenda cura di ciò che hai veramente a cuore

.

Se non lo farai, quell’ansia non farà altro che acquisire più energia e tu sarai costretta o a chiuderti in casa per evitare ciò che hai immaginato possa accadere o a prendere sempre più farmaci con inevitabili conseguenze sulla tua salute e sulla qualità della tua vita

.

Per questo motivo, durante quell’incontro abbiamo svolto delle pratiche che hanno permesso alla Sig.ra M. di andare al di sotto della sua ansia. E cosa ha sentito?

.

Nel suo cuore, desiderava solo avere degli spazi per sé, che non era disposta a sacrificare, anche se la mente le diceva tutt’altro

.

Quando è riuscita ad accogliere questo, tutto le è stato chiaro, anche ciò che avrebbe dovuto fare nel caso in cui fosse caduto suo marito

.

Da quel momento, quell’ansia non è stata più un problema e ha continuato ad uscire con il marito come ha sempre fatto

.

Questo è ciò che ha imparato a fare la Sig.ra M. e che imparano a fare i miei clienti del percorso riprenditilatuavita: a rimettersi al centro, ad amarsi e ascoltarsi, per ritornare ad investire nella propria vita, malgrado la malattia e le sfide che questa comporta

.

Ricorda che la mente può ingannare, il cuore mai…

____________________________________________________________________

 

Se anche tu desideri ricominciare ad amarti e ad investire nuovamente nella tua vita, ti informo che sino al 5 Maggio sono aperte le iscrizioni al percorso riprenditilatuavita

.

LAVORO SOLO CON POCHE PERSONE AL MESE E IN MANIERA INDIVIDUALE per poter dare massima cura e attenzione, per questo i posti disponibili sono solo 3.

.

Se sei interessato e vuoi avere informazioni, scrivimi e io sarò ben lieto di darti tutte le indicazioni che desideri.

.

Con amore

.

Pietro

2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page