top of page

❌“Non riesco più a godere di niente, degli amici, della natura (che amo tantissimo), della vita. Sono come in un bozzolo, che racchiude me, l’ammalato e la nostra sofferenza”



Queste sono le parole di un familiare durante la sua chiamata di svolta gratuita per partecipare al percorso #riprenditilatuavita, attraverso cui guido le persone che si prendono cura da anni di un ammalato a smettere di rimuginare e a ritrovare quella loro straordinaria forza per ritornare a vivere pienamente la loro vita, malgrado tutto

.

Parole forti, condivise anche da tanti altri familiari, che si sentono stremati e consumati dalla malattia del loro caro

.

Se anche tu hai la stessa difficoltà di questi familiari, ti condivido una riflessione che ha aiutato tanti miei clienti del percorso a ricominciare a riprendere in mano la loro vita

.

Pronto/a?

.

Finché farai le cose perché DEVI, le energie diminuiranno sempre di più e soprattutto non riuscirai a godere di tutti quei doni che la vita ti manda, malgrado la sofferenza e le sfide legate alla malattia del tuo caro

.

O perché te le imponi tu o perché te lo dice il tuo migliore amico, tua sorella, il tuo medico o chiunque altro, la realtà non cambierà, perché la tua mente le vivrà come un peso 

.

Per dare una scossa alla tua vita hai bisogno di una cosa:

 di impegnarti a vivere in base ai TUOI VALORI e di agire di conseguenza

.

Ed è ciò che imparano a fare i miei clienti durante il percorso #riprenditilatuavita, perché il secondo PILASTRO del percorso è imparare a vivere la propria vita in base ai propri valori e non seguendo le limiti che vorrebbe imporci la malattia dell'ammalato o qualcun altro

.

Tutto ciò che non è coerente con i tuoi valori, lo vivrai sempre male

.

Saranno pure ottimi consigli, probabilmente giusti, ma se non sono in linea con ciò che senti profondamente li percepirai stridenti

.

E questo cosa significa?

.

O ti arrabbierai con quelle persone e ti sentirai incompresa oppure, se sei tu che ti imponi dei doveri, ti stancherai facilmente e non vedrai l’ora di ritornare nel tuo bozzolo

.

La chiave per sentirti più energica e iniziare a godere della tua vita, malgrado la malattia del tuo caro, è seguire ciò che rende la tua vita piena e significativa

.

E la bussola sono i tuoi valori, non quelli degli altri


2 visualizzazioni0 commenti

コメント


bottom of page