top of page

"Non penso di poter andare avanti così; Non ce la farò mai; Qualcosa deve cambiare; Ci deve essere qualcosa che non va in me; Nessuno mi capisce"


E potrei continuare un bel po’..

.

La tua vera lotta non è con la malattia del tuo caro, ma con te stess@, con i tuoi pensieri

.

La tua vera  battaglia non è con le tue emozioni, che sono sacrosante, ma con i pensieri con cui stai nutrendo la tua mente

.

Più crederai a tutti quei pensieri e più difficile sarà uscire da quella buca, che in questo momento ti sembra così profonda

.

Sono consapevole che alcune volte è veramente difficile, e ci sta. Bisogna solo prenderne atto e punto!

.

Tuttavia, puoi fare qualcosa per dare una svolta alla tua vita?

.

Certamente, perché tu hai sempre un grande potere: quello di SCEGLIERE

.

Puoi scegliere, ad esempio, quali pensieri trattenere nella tua mente e quali lasciare andare

.

E, a tal proposito, ti condivido un esercizio potente che aiuta i miei clienti del percorso #riprenditilatuavita, attraverso cui aiuto le persone che si prendono cura di un ammalato a smettere di rimuginare e a ritrovare la loro straordinaria forza per ritornare a vivere pienamente la loro vita, malgrado tutto.

.

Quando arriva un pensiero negativo nella tua mente, visualizzalo come fosse scritto su un pezzo di carta. Quindi, immagina di bruciarlo e di vederlo diventare cenere, mentre il vento  lo porta via con sé.

.

Fallo tutte le volte e senti la sensazione che quest’immagine ti dona

.

Sarei felice se condividessi con me la tua esperienza.

.

Ti leggo con piacere

.

Un caro abbraccio.

 .

Pietro

1 visualizzazione0 commenti
bottom of page