top of page

Hai già tutte le capacità per sperimentare la serenità che desideri...


Ma per ritrovare quella serenità è necessario che tu faccia solo una cosa: accogliere tutto ciò che viene dalla vita

.

Non è facile!

E’ difficile!

Eh sì, facile parlare. Voglio vedere te al posto mio!

.

Lo so, è tremendamente difficile e hai perfettamente ragione perché non siamo abituati a farlo

.

Perché sei abituata/o a lottare e a resistere a tutta la sofferenza probabilmente da una vita

.

Anch’io non ero abituato a farlo.

.

Ero solito arrabbiarmi con la vita per quello che mi succedeva, per la sofferenza che vedevo, per la mia sofferenza, che ritenevo inutile e ingiusta

.

Lottavo e resistevo a tutte le sfide che la vita mi mandava e il risultato?

.

Più resistevo e più mi arrabbiavo e maggiori erano le batoste nei denti

.

Ci ho messo un bel po’ per dare una svolta alla mia vita, per ritornare a svolgere il mio lavoro con gioia in mezzo a tanta sofferenza

.

Ho avuto diversi maestri, ho fatto diversi percorsi personali, ho investito tanti soldi e tempo e ho praticato tanto per avere risultati

.

Ma, soprattutto, è stato necessario che:

cambiassi i miei pensieri;

mi prendessi cura delle mie ferite, delle mie paure e del mio dolore;

imparassi la compassione e la gentilezza verso me stesso;

smettessi di lottare

.

In questo modo, però, ho imparato che quando smetti di cercare di resistere alle cose sgradevoli, forse si può scoprire che possono svanire da sole

.

E spesso mi è successo questo

.

La malattia del tuo caro farà il suo corso, il tuo dolore rimane, ma se smetti di resistere e accogli tutto, ti accorgerai che la sofferenza diminuisce da sola

.

Perché è la tua lotta e la tua resistenza che la nutrono

.

 Ci vuole tanto coraggio per smettere di lottare e aprirsi alla vita, accogliendo ogni cosa come un dono

.

Ma, molto dipende da te e questo è una buona notizia!

.

E tu, quanto sei disposto a smettere di lottare per ritrovare finalmente la tua serenità?

.

Un caro abbraccio

.

Pietro



3 visualizzazioni0 commenti
bottom of page